Giuria

/Giuria
Giuria2017-09-25T14:35:41+00:00
Cristina Bowerman
Cristina Bowerman
Chef stella Michelin, è nata in Italia a Cerignola, in provincia di Foggia. Dopo la laurea in Giurisprudenza, nel 1992 lascia la Puglia per gli USA. In California alterna gli studi forensi e quelli in graphic design, al lavoro da Higher Grounds, coffee house di San Francisco. Nel 1998 si trasferisce ad Austin, dove consegue la laurea in Culinary Arts.
Nel 2004 decide di tornare in Italia, presso il Convivio dei fratelli Troiani a Roma, poi da Glass Hostaria. Il pubblico della Capitale e quello internazionale sono conquistati totalmente dalla sua cucina e, nel 2010, le viene riconosciuta la stella Michelin. La sua storia e quella del ristorante Glass sono diventate un case study all’Università Bocconi nel programma
2010.
Nel 2008 riceve Due Forchette nella Guida del Gambero Rosso.
Nel novembre 2012 nasce Romeo Chef&Baker, nel quartiere Prati di Roma. È così che nascono anche le due Api Romeo, realizzate nel 2013 per rendere itinerante la proposta. Un’esperienza che si completerà nel 2015 con il lancio di Frigo, Il Van del Gelato artigianale.
Romeo è anche al Testaccio Market di Roma, concept pop di ispirazione internazionale. Due banchi all’interno del mercato popolare, dove acquistare pranzi gourmet veloci da asporto. Vicino al salato c’è il banco di Frigo con gelati artigianali.
Nel 2013 viene premiata come Chef Donna dell’Anno a Identità Golose 2013.
L’ultimo progetto della Chef è Romeo, nel quartiere Testaccio di Roma, in Piazza dell’Emporio, più di duemila mq tra il ristorante, la gelateria Frigo e la nuova nata, la pizzeria Giulietta.
Nel 2014 per Mondadori esce il libro: Da Cerignola a San Francisco e ritorno – La mia vita di chef controcorrente.
Nel 2015 è anche l’unica donna selezionata come Chef Ambassador di Expo Milano 2015.
Nel novembre 2015 riceve il Premio Aila Progetto Donna dell’Associazione Aila Fondazione Italiana per la Lotta contro l’artrosi e l’osteoporosi.
A marzo 2016 le viene assegnato il premio Identità Nuove Sfide a Identità Golose 2016.
A giugno 2016 è nominata primo Presidente dell’Associazione Ambasciatori del Gusto.
Nello stesso anno firma la consulenza con Autogrill nell’apertura del bistrot Assaggio (Terminal 3 di Fiumicino) e, nel 2017, con il museo Maxxi di Roma per la supervisione dell’offerta gourmet del nuovo servizio di ristorazione.
A maggio 2017 riceve il premio speciale “Non omnia possumus omnes” durante la IX edizione del Premio Letterario Nazionale Nicola Zingarelli.
Tra i suoi impegni più sentiti: ACTION AID, Fiorano For Kids, Food Act.
Mara Nocilla
Mara Nocilla
Giornalista professionista, dopo diverse esperienze nell’editoria gastronomica nel febbraio 1989 approda nella redazione del Gambero Rosso occupandosi fin dalla prima ora del settore food. Per lavoro e per passione ha seguito corsi e master di analisi sensoriale: olio, formaggi, salumi, cioccolato, miele ecc. Il suo campo d’azione si concentra sul mensile, per il quale cura le rubriche Food Shop, dedicata ad aziende e botteghe gourmand, e Le Classifiche, dove dal 2008, mese per mese, vengono selezionati, degustati alla cieca e giudicati prodotti gastronomici. Ha lavorato in diverse guide, in particolare come curatrice nell’Almanacco dei Golosi, in diverse edizioni di Roma per la sezione negozi e nel 2013 in Grandi Salumi, guida alla migliore produzione salumiera italiana, alla quale è dedicata anche una rubrica nel sito internet del Gambero Rosso.
Salvatore Vaccaro
Salvatore Vaccaro
Salvatore Vaccaro, classe 1978, romano d’adozione è da sempre animato da una forte passione per il mondo dell’enogastromia.
Nel 2003 incontra il guru della panificazione Gabriele Bonci e il mago della carne Roberto Liberati.
La passione si trasforma in amore incondizionato.
Frequenta le migliori tavole della penisola, approfondisce la conoscenza delle materie prime, studia in maniera dettagliata le forme di comunicazione enogastronomica.
Nel 2016 l’amore si concretizza in lavoro.
Oggi è responsabile dell’ufficio stampa di Gabriele Bonci e la sua missione è riportare l’aspetto narrativo al centro della comunicazione, aspetto troppo spesso trascurato, a vantaggio dell’immagine.
Anna Maria Palma
Anna Maria Palma
Docente e Coordinatrice delle attività didattiche di Tu Chef è considerata tra i più esperti di tecniche di formazione del settore.
Ha collaborato con i migliori Chef italiani, da cui ha appreso i percorsi e le logiche delle preparazioni culinarie.
La grande passione e una naturale propensione per i rapporti umani la rende l’insegnante più stimato e amato dai corsisti.
Sempre pronta ad ascoltare le problematiche di tutti gli allievi, si preoccupa di inserirli nelle strutture ristorative convenzionate e li segue anche a corsi ultimati.
Ha messo a punto tecniche d’ insegnamento pratico, dove tutti partecipano attivamente alle preparazioni, con le stesse regole di una cucina professionale.
E’ infine responsabile della formazione pratica dei docenti della scuola.
Luciana Squadrilli
Luciana Squadrilli
Giornalista professionista free lance specializzata in gastronomia, collabora con diverse testate cartacee e online e guide gastronomiche nazionali ed e’ autrice di diverse pubblicazioni a tema. Da alcuni anni affianca all’attività giornalistica quella di consulente di comunicazione per aziende del settore gastronomico e della ristorazione. Assaggiatrice professionale di olio extravergine, collabora con la guida Flos Olei di Marco Oreggia. Collabora con i blog multi-autore marketingdelgusto.it e pizzaontheroad.eu
Antonio Tombolini
Antonio Tombolini
Antonio Tombolini nasce a Loreto (AN) il 4 aprile 1960. Dirigente d’azienda fino al 1997, fonda nel 1998 Esperya.com (ecommerce food & wine), che vende a Kataweb (Gruppo l’Espresso) nel 2002. Nel 2006 fonda StreetLib SRL (già Simplicissimus Book Farm srl), società di servizi per l’editoria digitale, di cui è tuttora amministratore delegato.
Alfonso Isinelli
Alfonso Isinelli
Perito agrario con specializzazione in enologia quasi per caso, dedito poi alla ricerca storica, ho mantenuto e coltivato la grande passione per il cibo, grazie ad una zia maestra ai fornelli, e per il vino, quale compagno gaudente del convivio.
Giro da più di un quarto di secolo l’Italia e il mondo, alla ricerca delle gioie della gola. Ho collaborato con le guide dei ristoranti del Gambero Roso e del Sole 24 Ore.
Con Luca Burei, curo la collana “La terra e la passione” per Edizioni Estemporanee, occupandomi prevalentemente di bolle, siano esse champagne (Le migliori 99 maison di champagne) o lambrusco (Bolle Rosse). Sono Editor per Agrodolce, occupandomi prevalentemente di ristoranti.